Chi siamo

 

La cooperativa sociale ONLUS "Il tappeto di Iqbal" opera nel quartiere di Barra di Napoli ovvero il quartiere con la maggior presenza di giovani di tutta Napoli e allo stesso tempo con livelli di dispersione scolastica tra i più elevati della Campania. Mezzi di trasporto al minimo, assenza di un Cinema, di un Teatro, di centri di aggregazione, spazi pubblici chiusi e i pochi aperti devastati e abbandonati, containers di amianto scaduti dal terremoto del 1980, campo rom in condizioni disumane e mentre tutti si preoccupano del quartiere postmoderno Scampia nato come a tavolino nel classico sistema post terremoto della ricerca della "imperitura gallina dalle uova d'oro" a Barra si sviluppa una forte organizzazione camorristica e criminale con storiche stragi da quella di Piazza Crocelle a quella di Ponticelli. Siamo costretti a stare per strada malgrado il riconoscimento nazionale e internazionale nei nostri confronti. Abbiamo chiesto di poter stare nella scuola Salvemini di Barra ma si preferisce, in un calcolato rimbalzo di responsabilità, lasciarla nelle mani dell'Abusiva Signora Patrizia che ci fa un pò quello he gli pare mentre con oltre 30 bambini dobbiamo stare in strada. Ma il 30 Gennaio la stessa lascia la Salvemini e mentre eravamo a Milano a raccogliere fondi per andare avanti la camorra ha distrutto la Salvemini. La camorra è una conseguenza di questi quartieri e spesso si sostituisce alle istituzioni. Esiste una crisi morale prima che economica. Bisogna ricostruire la "Bellezza" che raccontava Peppino Impastato. Le istituzioni sono vergognose ( dico sempre ai ragazzi "le istituzioni e non lo Stato perchè lo Stato siamo noi") ma abbiamo l'affetto di Save the Children, Libera, Legambiente, Unicef, Garante per i diritti dell'Infanzia, Circomondofestival, Palestina, Chapas, Argentina, Brasile, Kenya, Uruguay.... Allora vuol dire che siamo sulla strada giusta...

In questo contesto si muovono i nasi rossi del TAPPETO DI IQBAL.

 

"Non perchè tutti siano artisti ma perchè nessuno sia schiavo"

BRANKO ;)

 

Maggiori informazioni http://www.iltappetodiiqbal.com/
 

           

I nostri utenti

COORDINATORE AZIONI EDUCATIVE E DIRETTORE ARTISTICO TEATRO CIVILE E CIRCO SOCIALE

GIOVANNI SAVINO

Minori e Giovani a Rischio del quartiere di Barra e della VI Municipalità Napoli

COORDINATRICE E PROGETTISTA TEATROTERAPEUTA ATTRICE ASSISTENTE SOCIALE COUNSELOR

MONICA PAOLILLO

Donne in gravidanza e neonati Città di Gragnano e Castellammare di Stabia (Na)

Azienda Ospedaliera dei Colli di Napoli reparto di Oncologia 

 

Attualmente operiamo sul territorio di Comune di Napoli ( VI municipalità e in particolar modo a Barra) e provincia, in particolare nei territori  Castellammare di Stabia, Gragnano e collaboriamo con realtà artistiche e sociali di Scampia, centro storico, Chiaiano. Per Il Garante per i diritti dell'Infanzia e il progetto “Fragili fra Agili”  rivolto a minori droup out di Barra  con il circo sociale e la pedagogia circense e Donne in gravidanza con azioni di Massaggio Dolce con la dottoressa Monica Paolillo della Federazione Italiana di Teatroterapia sia a Barra che a Gragnano e Castellammare di Stabia. Sempre a Barra abbiamo attivato un progetto per il Ministero per le pari Opportunità in Teatroterapia con la Dottoressa Monica Paolillo rivolto alle donne del quartiere, spesso mamme o sorelle dei ragazzi di strada con cui lavoriamo.